La neve non è più bambina

La neve non è più bambina

Hotel Rigopiano. Una bara bianca per quattro bambini? Questa è la domanda dell’attesa, l’attesa accorata, sepolta, umile che proprio la neve ci ha insegnato nella nostra infanzia. Lei, fiaba del Paradiso. Quattro bambini si saranno messi alle finestre dell’hotel Rigopiano nei giorni scorsi, pensando i nostri pensieri più piccoli, quelli che ancora adesso, seppur dagli anni pesate, rendono leggere le… Leggi tutto

Elena Gaiardoni

Elena Gaiardoni. Una sola parola: scrivere. Scrivere e’ amore. Inizio a scrivere nel giardino di mia madre ancora bambina. I fiori sono le mie prime pagine. La passione per la scrittura si discioglie da sempre in due rivi, apparentemente inconciliabili, ma dei quali cerco un’unica sorgente con entusiasmo e non senza sofferenza: la scrittura letteraria e la scrittura giornalistica. Laureata in Lettere e filosofia all’Università di Padova con una tesi sulla Phone’ di Carmelo Bene, che ho seguito per tre anni, intraprendo il giornalismo per necessità ma convinta di una cosa: un vero scrittore non si chiude in aula o in studio, ma come Conrad s’imbarca sulle navi e solca il mare della vita con umile curiosità. La redazione e’ la mia nave. Quest’anno ho pubblicato Il pianto di Camilla, edito da Marcianum Press.

Utenti online