E se le elezioni americane le vincesse un gatto?

E se le elezioni americane le vincesse un gatto?

Cantami o Musa, questa storia di Usa e fusa. Che elezioni, a-mici! Non crediate che Oltreoceano si sguinzagliano gli artigli della sfida, le zampate del duello alla rinfusa. Ascoltiamo l’opinione di un esperto: <Usa le mani ed abbiale libere. Che un gatto inguantato non piglia topi>. Niente guanti ma unghie di velluto, ordunque, e temerari agguati, anzi, agguatti! Parola del presidente… Leggi tutto

Hillary Clinton, la prima "coppia" alla Casa Bianca

Hillary Clinton, la prima “coppia” alla Casa Bianca

Erano due ragazzi, una seriosita’ volente e non spensierata abitava i loro occhi, al di là del sorriso, qualcuno potrebbe chiamarla semplicemente ambizione, altri che hanno vissuto quegli anni sanno che non è solo volontà di arrivare primi, ma una sfida contro la tristezza di esistere che in quegli anni diventava politica, come mai prima era successo. Un bacio era… Leggi tutto

Elena Gaiardoni

Elena Gaiardoni. Una sola parola: scrivere. Scrivere e’ amore. Inizio a scrivere nel giardino di mia madre ancora bambina. I fiori sono le mie prime pagine. La passione per la scrittura si discioglie da sempre in due rivi, apparentemente inconciliabili, ma dei quali cerco un’unica sorgente con entusiasmo e non senza sofferenza: la scrittura letteraria e la scrittura giornalistica. Laureata in Lettere e filosofia all’Università di Padova con una tesi sulla Phone’ di Carmelo Bene, che ho seguito per tre anni, intraprendo il giornalismo per necessità ma convinta di una cosa: un vero scrittore non si chiude in aula o in studio, ma come Conrad s’imbarca sulle navi e solca il mare della vita con umile curiosità. La redazione e’ la mia nave. Quest’anno ho pubblicato Il pianto di Camilla, edito da Marcianum Press.

Utenti online